acoustic_levitation

Ricordate il raggio traente di Star Treck ? probabilmente in un futuro non troppo lontano diventerà realtà!

La levitazione tramite ultrasuoni era già stata tentata con successo ma con alcune limitazioni, consentiva il movimento dell’oggetto solo tramite un asse, oggi, grazie ad una ricerca dell’Università di Tokio si è potuto spostare un oggetto nelle tre dimensioni senza troppe difficoltà.

Yoichi Ochiai, Takayuki Hoshi e Jun Rekimoto  hanno infatti creato una macchina, un array, che consiste in una batteria di speaker che genera un’onda tridimensionale. La macchina crea un punto focale di un’onda stazionaria tridimensionale in cui l’oggetto rimane imprigionato. Basta solo modificare le proprietà dell’onda per spostare tutto ciò che è contenuto all’interno di quel punto.

Semplice da usare e anche sicura, tecnologia che supera la fantascienza.

Redazione

.

Write a critique

Write