Giancola_Donato_Faramir_at_Osgiliath

Donato Giancola  nato nel 1967 e cresciuto a Colchester, Vermont, Stati Uniti d’America, sembra come portato dal rinascimento alla nostra epoca. All’età di vent’anni si iscrive alla sua prima classe artistica formale, frequenta la Syracuse University tra 1989-1992, subito dopo la laurea si trasferisce a New York City dove lavora come assistente di studio del pittore Vincenzo Desiderio.

 A quel punto cominciano i suoi pellegrinaggi ai musei di New York dove guarda, riproduce e si immerge nei dipinti di Botticelli , Rembrandt, Rubens e impara dai grandi maestri la grande pittura.

Il suo stile è molto preciso e come ci mostra in un suo fantastico work in progress, la sua tecnica è molto vicina a quella del Botticelli e degli affreschi rinascimentali , fosse nato nel 500 sicuramente l’avrebbero annoverato tra i più illustri manieristi del grande Michelangelo ma avendo anche visto Rubens e il barocco “nordico” oltre ad uno stile pulito, ad un colore brillante e alla presenza della linea marcata della matita lui aggiunge il movimento.

Vortici di capelli e tessuti oltre ad un innato senso del movimento e della composizione ammassata sono gli elementi chiave di molti suoi dipinti.

Ma quest’artista è diventato famoso per altro, è il più capace illustratore di Sci-Fi che circola negli ambienti dei concept artist , fino ad oggi ha lavorato per le Nazioni Unite, LucasFilm, National Geographic, CNN, DC Comics, Microsoft , The Village Voice, Playboy Magazine, US Postal Service, Wizards of the Coast, Scholastic, Simon & Schuster, Tor Books, Random House, Tempo / Warner, The Scifi Channel, Milton-Bradley, e Hasbro, per citarne alcuni.

Il suo portfolio è impressionante, cercherò di mostrarvi un attenta scelta che comprende sia i dipinti realisti che di Sci-Fi più uno straordinario work in progress (video),  ma consiglio la visione di tutti i suoi lavori.

Ieni Alexandra

.

Write a critique

Write