ff49f7c3f8765d8381fa2d98b36b488a

Cally Whitham è una fotografa della Nuova Zelanda, ha impugnato la sua prima macchina fotografica a 11 anni e da allora imprime i sogni di cui è fatta la realtà su negativo. Estetiche rinascimentali, quadri fotografici pittorici e un sottile surrealismo, riescono a mescolarsi in quello che si direbbe un esercizio di stile, un volersi elevare alla perfezione della bellezza che alberga in ogni materia organica o inorganica. Realmente potenti i ritratti di animali, dove finalmente ritrovano l’antico splendore che solo la pittura tardo barocca e le antiche rappresentazioni classiche gli avevano concesso.




 

Write a critique

Write