Piss Christ (in italiano “Cristo di piscio“) è una fotografia realizzata nel 1987 dal fotografo statunitense Andres Serrano. La foto raffigura un piccolo crocefisso di plastica immerso in un bicchiere di vetro contenente l’urina dell’autore.

L’opera ha vinto, nel 1989, il premio Awards in the Visual Arts messo in palio dal Southeastern Center for Contemporary Art e sponsorizzato dal National Endowment for the Arts,l’esposizione dell’opera, nel 1989, suscitò ampio scandalo negli Stati Uniti; tra i suoi principali detrattori vi furono i senatori repubblicani Al D’Amato e Jesse Helms che portarono il dibattito nell’aula del senato; in un discorso tenuto il 18 maggio 1989 al Senato degli Stati Uniti, i due parlamentari accusarono l’opera di volgarità e blasfemia, e che il premio di 15.000 dollari ottenuto da Serrano per Piss Christ violava il principio di separazione tra stato e chiesa, in quanto finanziato con denaro pubblico da parte di un ente federale (il National Endowment for the Arts).

I sostenitori dell’opera, al contrario, la definirono un significativo esempio di libertà di parola e di espressione in campo artistic; tra i suoi difensori vi fu anche la suora e critico d’arte inglese Wendy Beckett secondo la quale Piss Christ non aveva un intento blasfemo, ma rappresentava il modo in cui la società contemporanea si poneva nei riguardi di Cristo e dei valori che rappresenta.

Quest’opera è stata spesso utilizzata come banco di prova della libertà di espressione.

Ieni Alexandra

Write a critique

Write